Nel 2012 Cardif cresce e prosegue il processo di diversificazione

Milano - 24/04/2013

 


I ricavi della Compagnia crescono del 6,9% a 157,7 milioni di euro, in controtendenza rispetto al contesto di mercato



Risultati al 31/12/2012 

  • Raccolta Premi: 3,136 miliardi di euro (3,387 miliardi nel 2011)
  • Ricavi: 157,7 milioni di euro (147,5 milioni nel 2011)
  • Margine operativo lordo: 88,9 milioni (87,6 milioni nel 2011)

 

Cardif, branch italiana di BNP Paribas Cardif, l'unità assicurativa di BNP Paribas, che sviluppa prodotti e servizi assicurativi per i segmenti Protezione e Risparmio, ha registrato nel 2012 un aumento del 6,9% dei ricavi raggiungendo i 157,7 milioni di euro, nonostante la contrazione del 7,4% della raccolta premi.

Il margine operativo lordo a fine 2012 si attesta a 88,9 milioni di euro, in crescita rispetto al risultato dell'anno precedente che era di 87,6 milioni.

Si tratta di un risultato molto significativo, nel quale Cardif conferma la sua leadership nel mercato della bancassicurazione, grazie ad investimenti sull'innovazione e alla diversificazione di prodotto, per rispondere in modo più trasparente ai nuovi bisogni assicurativi della clientela.

Questi trend riflettono l'evoluzione di Cardif verso una gamma di offerta sempre più completa per la Protezione delle Persone, dei Beni e per il Risparmio, che contribuisce a posizionarla fra i principali poli assicurativi in Italia.

Il complesso contesto di mercato dell'ultimo anno ha dimostrato l'abilità di Cardif nel superare il difficile periodo di turbolenza economica grazie al completamento dell'integrazione con Cardif Vita (ex BNL Vita), e attraverso l'ampliamento della gamma prodotti nel ramo Danni, con il lancio delle polizze Salute e Multirischi Abitazione.

"I risultati positivi conseguiti in un anno difficile come il 2012 confermano la solidità della nostra strategia e del nostro modello di business" - dichiara Isabella Fumagalli, Responsabile di BNP Paribas Cardif in Italia - "ll 2012 è stato un anno molto significativo per il processo di trasformazione dell'offerta e di diversificazione dei ricavi della Compagnia. In un mondo che cambia così rapidamente, infatti, siamo chiamati ad adattare nel continuo la nostra offerta per rispondere alle emergenti esigenze dei clienti finali e della varietà di Partner e reti con cui lavoriamo".

Il trend positivo nel 2012 è confermato anche nei risultati di BNP Paribas Cardif a livello mondiale. Con oltre un miliardo di euro di utile prima delle imposte, pari al 10% del risultato del Gruppo, e un fatturato di 24,3 miliardi (+5% rispetto al 2011), BNP Paribas Cardif ha chiuso nel 2012 un anno soddisfacente, caratterizzato dal proseguimento della sua crescita e da una forte diversificazione geografica. Il business assicurativo sta diventando sempre più importante all'interno di BNP Paribas, proseguendo un track record di crescita che nell'arco di dieci anni ha triplicato raccolta premi, ricavi e utile operativo.



Scarica il comunicato stampa (PDF - 58.19 Ko)