Infotainment, la ricetta social di BNP Paribas Cardif: arriva IF Magazine

Milano - 02/12/2015

 


Online il nuovo blog di BNP Paribas Cardif, anche su Facebook e Twitter, dedicato all'innovazione e alla tecnologia applicate alla vita di tutti i giorni


Pillole di innovazione per immaginare il nostro futuro: una bella storia da raccontare per scoprire come la tecnologia può rendere più facili, e anche divertenti, i nostri piccoli gesti quotidiani. Da oggi BNP Paribas Cardif lo fa con una voce nuova attraverso IF Magazine, il blog dedicato alla casa, alla salute, ai viaggi, al tempo libero e a tutto ciò che vale la pena vivere quando le scelte giuste garantiscono tranquillità nelle attività di tutti i giorni.

Online dal 2 dicembre, IF Magazine (www.ifmagazine.bnpparibascardif.it) andrà ad alimentare i nuovi canali Facebook e Twitter della Compagnia, dialogando e interagendo con un ampio network, offrendo consigli utili su come la tecnologia può agevolarci nel risolvere i piccoli problemi che ciascuno di noi ha nella vita di tutti i giorni: dai suggerimenti per conservare i cibi al portachiavi rintraccia oggetti, dai consigli per una casa a prova di neonato fino alle ultime novità nella domotica.

"Creare un ecosistema digitale affiancando blog e social network agli altri nostri canali di comunicazione significa per noi essere sempre più vicini ai clienti, conoscerli in diversi ambiti, raccoglierne i suggerimenti, aumentando il livello di interazione fino a instaurare un dialogo costante con loro", commenta Isabella Fumagalli, Responsabile di BNP Paribas Cardif in Italia. "IF Magazine punta a diventare nel tempo un riferimento anche in termini di informazioni sui prodotti, social caring, raccolta di consigli e richieste sulle polizze: un canale per conversare con i clienti e soprattutto ascoltarli".

La strategia social di BNP Paribas Cardif, che prevede anche una campagna online nel mese di dicembre, è stata realizzata grazie al supporto dell'agenzia di comunicazione We are Social.



Scarica il comunicato stampa (PDF - 71.44 Ko)