Avviso alla Clientela: Terza finestra di rimborso delle "polizze dormienti"


DOMANDE DI RIMBORSO DELLE COSIDDETTE "POLIZZE DORMIENTI" AFFLUITE AL FONDO DI CUI ALL'ART. 1, COMMA 343, DELLA LEGGE N. 266/2005.

Informiamo la gentile Clientela che il Ministero dello Sviluppo Economico, in collaborazione con Consap (Concessionaria Servizi Assicurativi Pubblici S.p.A.), ha riaperto i termini del bando per il rimborso delle somme relative alle così dette "polizze dormienti" affluite al Fondo "Rapporti Dormienti".

La procedura di rimborso riguarda le polizze vita per le quali siano soddisfatte tutte le seguenti condizioni:

  • evento (es. morte dell'assicurato o scadenza della polizza) determinante il diritto a riscuotere il capitale assicurato intervenuto dopo il 1° gennaio 2006;
  • prescrizione del diritto intervenuta anteriormente al 1 aprile 2010;
  • rifiuto della prestazione richiesta dal cliente da parte dell'impresa assicuratrice per intervenuta prescrizione e conseguente trasferimento del relativo importo al Fondo "Rapporti Dormienti";
  • non aver già ricevuto alcun rimborso, anche parziale, nell'ambito di uno dei precedenti due avvisi di presentazione delle domande per polizze dormienti.

In caso di accoglimento della domanda, sarà corrisposto al massimo il 70% dell'importo della polizza devoluto dall'Intermediario al Fondo rapporti dormienti.

I soggetti interessati (cioè: titolari/beneficiari delle polizze dormienti) potranno compilare ed inviare la domanda per il rimborso a Consap S.p.A., utilizzando lo schema reperibile sul sito www.consap.it secondo le istruzioni ivi previste, entro e non oltre l'8 aprile 2016 a pena di irricevibilità della domanda.

Si ricorda altresì che al fine di conseguire il rimborso i soggetti interessati dovranno richiedere per iscritto alla Compagnia di assicurazione l'Attestazione di devoluzione delle somme al Fondo da allegare alla domanda di rimborso.

Per ogni dettaglio e ulteriore informazione si fa rinvio al sito www.consap.it