L'insurtech è rosa: Isabella Fumagalli, AD di BNP Paribas Cardif, premiata come donna innovativa

Milano - 17/11/2016

 



"Essere una donna innovativa, nel settore della bancassurance, che ha saputo guidare la trasformazione costante negli anni di un'azienda leader di settore". E' con questa motivazione che è stata premiata Isabella Fumagalli, Amministratore Delegato di BNP Paribas Cardif in Italia, in occasione della seconda edizione del Future Bancassurance Awards organizzato da EMFgroup.

Si tratta di un riconoscimento importante che la giuria, presieduta dal Prof. Giovanni Manghetti, ha attribuito all'AD di BNP Paribas Cardif per l'impegno profuso negli anni che ha portato la Compagnia a rientrare nei primi dieci player assicurativi in Italia*.

Donna dinamica, professionista con esperienza internazionale e mamma di due bimbe, Fumagalli ha fatto della sua leadership al femminile un punto di forza per interpretare la società che cambia, valorizzando la sua capacità di ascolto nei rapporti con partner, clienti e collaboratori, e sviluppando un percorso continuativo di innovazione.

Tanti i progetti innovativi realizzati sotto la sua guida, iniziata nel 2002 a soli 34 anni. Tra i più recenti: la prima polizza casa con telematica integrata - Habit@t -, la creazione di un laboratorio R&D interno, la collaborazione continuativa con le start-up attraverso la Call4Ideas Open-F@b e le varie iniziative di co-creation con clienti, blogger e influencer.

"Sono molto orgogliosa di ricevere questo riconoscimento che premia l'impegno di tutte le persone che ogni giorno mi affiancano con entusiasmo nell'attività" racconta Isabella Fumagalli, AD di BNP Paribas Cardif in Italia "Una delle maggiori sfide di chi si trova a ricoprire il mio ruolo, che vivo da sempre con grande passione, è quella di riuscire ad anticipare i nuovi trend di mercato ed è per questo che abbiamo ritenuto il fattore innovazione un elemento prioritario per andare incontro alle esigenze dei clienti."

BNP Paribas Cardif, che opera in Italia dal 1989, conta oggi circa 390 collaboratori, ha oltre 3 milioni di clienti, ha generato 4,524 miliardi di euro di raccolta premi nel 2015 ed è leader nella CPI, nella CQS/CQP e nella Multiramo**.

 

*Classifica ANIA 2015

**laborazione dati Iama 2015



Scarica il comunicato stampa (PDF - 85.64 Ko)